Skip links

Protocollo e regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19

“Protocollo e regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19”

Due Ponti Sporting Club

Premessa

Il Due Ponti s.c. assicura e garantisce le condizioni di salubrità e sicurezza all’interno dei propri spazi nell’interesse prioritario di coniugare la tutela delle persone e degli ambienti con l’esercizio dell’attività sportiva.
Le attività sono consentite solo nel rispetto delle condizioni espresse nel presente protocollo. L’eventuale violazione determina l’allontanamento immediato della persona e la conseguente sospensione temporanea
della frequentazione.
Visti i vari decreti legge contenenti le “misure urgenti” in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19;
considerate le norme igienico sanitarie strutturali ed organizzative relative alla piscina ed i locali annessi econnessi;
preso atto delle indicazioni contenute nelle varie linee guida delle Federazioni

si stabilisce

IL PROTOCOLLO E LA REGOLAMENTAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 DA MANTENRE ALL’INTERNO DEL CLUB

Art.1 (Informazione)

Il Due Ponti s.c. deve restare luogo sicuro. Il mantenimento e la tutela di questa condizione sono riservati esclusivamente ai propri incaricati. Nessuno potrà fare ingresso al circolo se non dopo aver ricevuto e letto il presente protocollo. Con l’ingresso si attesta, per i fatti concludenti, di averne compreso il contenuto, si manifesta la contestuale adesione alle regole ivi contenute e si assume l’impegno a comportarsi ed uniformarsi alle disposizioni impartite. In particolare:

  • lavarsi spesso le mani.
  • evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  • evitare abbracci e strette di mano;
  • mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro;
  • praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie oppure schermarsi con l’interno del gomito);
  • evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • è fortemente raccomandato in tutti i contatti sociali, utilizzare protezioni delle vie respiratorie come misura aggiuntiva alle altre misure di protezione individuale igienico-sanitarie.
  • l’obbligo di rimanere al proprio domicilio e di non entrare in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;
  • la consapevolezza e l’accettazione del fatto di non poter fare ingresso o di poter permanere al circolo e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, etc.) in cui i provvedimenti dell’Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l’Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;
  • l’impegno a informare tempestivamente e responsabilmente il personale della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della attività sportiva, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti.

Art.2 (Procedure di ingresso al Club)

  • Il frequentatore, prima dell’accesso al circolo sarà sottoposto al controllo della temperatura corporea, tramite il termo scanner presente in reception, se tale temperatura risulterà superiore ai 37,5°, non sarà consentito entrare. Le persone in tale condizione, nel rispetto delle indicazioni ricevute, saranno momentaneamente isolate e dovranno contattare nel più breve tempo possibile il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni. L’ingresso è vietato alle persone sottoposte alla misura della quarantena
  • A seguito della misura della temperatura, sarà obbligatorio igienizzare le mani con gli appositi dispenser collocati all’ingresso della reception.
  • Passare il badge sul lettore e accedere al club, il badge personale consentirà al sistema di controllo di poter monitorare il numero di persone presenti nel club, per garantire la massima sicurezza.
  • Mantenere una distanza di 1,5 mt di distanza
  • Il Due Ponti s.c. conserverà i dati relativi alle presenze al Circolo per 14 gg

Art.3 (pulizia e sanificazione)

Il Due Ponti s.c. assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica di tutti i locali, degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni. Il Due Ponti s.c. in ottemperanza alle indicazioni del Ministero della Salute secondo le modalità ritenute più opportune, può organizzare interventi particolari/periodici di pulizia.

Art.4 (precauzioni igiene personale)

È obbligatorio che le persone presenti nel circolo adottino tutte le precauzioni igieniche, in particolare per le mani. Il Due Ponti s.c. mette a disposizione idonei mezzi detergenti per le mani ed è raccomandata la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone. Si raccomanda l’utilizzo della mascherina

Art.5 (dispositivi di protezione individuale)

L’adozione delle misure di igiene e dei dispositivi di protezione individuale indicati nel presente Protocollo è fondamentale ed obbligatoria. Per questi motivi:

  • le mascherine dovranno essere utilizzate in conformità a quanto previsto dalle indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità.
  • data la situazione di emergenza, in caso di difficoltà di approvvigionamento e alla sola finalità di evitare la diffusione del virus, potranno essere utilizzate mascherine la cui tipologia corrisponda alle
    indicazioni dall’autorità sanitaria.

Art.6 (gestione spazi comuni)

L’accesso agli spazi comuni del circolo è contingentato, con la previsione di una ventilazione continua dei locali, di un tempo ridotto di sosta all’interno di tali spazi e con il mantenimento della distanza di sicurezza di 1 metro tra le persone che li occupano.

Nella Hall, fronte campi tennis e padel, sui vialetti, in piazzetta, nelle aree verdi, sulla terrazza dovrà essere garantita una distanza di almeno 1,5 mt ed utilizzare la mascherina di protezione

Art.7 (Tennis e Padel)

Rispettare le disposizioni Statali, Locali e del Circolo.

  • Pulire a fondo il loro materiale di gioco.
  • Lavarsi o disinfettarsi le mani.
  • Mantenere sempre la distanza di sicurezza di due metri dagli altri giocatori.
  • Portare in campo la bottiglia d’acqua personale e bere solo da quella.
  • Non toccare le recinzioni prima di entrare in campo.
  • Indossare un guanto sulla mano non dominante oppure disinfettare le mani ogni fine game.
  • Non toccarsi il viso con le mani.
  • Se possibile giocare con due tubi di palle diversi (chi serve utilizza il suo tubo di palle) ed usare racchetta e piede per raccogliere le palline e mandarle all’avversario.
  • Usare panchine ai lati opposti.
  • Salutare e ringraziare usando soltanto la racchetta.
  • Dopo aver giocato cambiare subito, se possibile, l’overgrip della racchetta.
  • Dopo aver giocato lavarsi o disinfettarsi le mani.
  • Fare preferibilmente la doccia a casa

Art.8 (prenotazione campi)

La Prenotazione dei campi da Tennis e Padel, sarà così regolamentata:

  • prenotazione campi a partire da h24 prima di giocare tramite WhatsApp al n° 392 4833107 oppure al n° 06 3339360
  • durata match 50 min singolo e 80 min doppio per non accavallare i turni di gioco e dare il tempo ai giocatori di uscire in sicurezza dal campo
  • Limitazioni al n° di prenotazione: 1 volta al giorno (tutti i soci devono averne la possibilità!) con margine di flessibilità in caso di disponibilità campi
  • obbligo di fornire, anche in un secondo momento, il nome dell’avversario/i obbligatoriamente prima di recarsi al Circolo
  • Dopo aver giocato non si potrà sostare all’interno del Circolo

Tale regolamento vigente per le prenotazioni sarà temporaneo, verrà a breve predisposta un’unica applicazione per la prenotazione on-line del Tennis, Padel e Lezioni Fitness

Art.9 (Palestre fitness e sala isotonica)

L’accesso in palestra è contingentato, il nostro personale vi darà le indicazioni sull’accesso.

La distanza minima tra gli utilizzatori è di 2,50 metri ed inoltre è comunque garantito uno spazio di 6,25 mq all’interno delle sale fitness.

Per quanto riguarda le lezioni la durata è prestabilita dal piano fitness a disposizione dei frequentatori ed inoltre al termine di essa l’intera area sarà sottoposta a sanificazione prima dell’eventuale riutilizzo.

È assolutamente vietato lasciare incustoditi indumenti e oggetti personali sulle panche degli spogliatoi o in spazi comuni, all’ingresso della sala pesi e delle sale fitness. Sarà pertanto obbligatorio riporre tutti gli indumenti e oggetti personali dentro la borsa personale, anche qualora depositati negli appositi armadietti.

Prima di accedere all’interno delle sale fitness e sala pesi e obbligatorio igienizzare le mani con gli appositi dispenser e munirsi del proprio asciugamano, in mancanza il personale addetto sarà costretto a vietare l’accesso

Non condividere borracce, bicchieri e bottiglie e non scambiare con altri oggetti quali asciugamani, accappatoi o altro

Utilizzare in palestra apposite calzature previste esclusivamente a questo scopo

Si specifica che all’interno della sala pesi e sale fitness si ha l’obbligo di distanziamento sociale, al termine DELL’UTILIZZO DI QUALSIASI ATTREZZO SPORTIVO (MACCHINARI CARDIO, BILANCIERI, PANCHE, ATTREZZI SPORTIVI VARI, TAPPETINI, MANUBRI, ATTREZZI ISTONICI) DOVRANNO ESSERE IGENIZZATI utilizzando gli appositi prodotti messi a disposizione all’interno della sala pesi e delle sale fitness, il nostro personale controllerà e adotterà ogni misura per l’applicazione di tale protocollo.

Lo staff tecnico sarà a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento o supporto in merito all’ applicazione del protocollo di sicurezza.

I frequentatori sono obbligati ad osservare le indicazioni dei Trainer e dello staff reception in particolar modo al momento di ingresso ed uscita dalla palestra stessa e del club

Fino a nuova comunicazione, le lezioni Fitness non necessitano di prenotazione. Tale regolamento è temporaneo, verrà a breve predisposta un’unica applicazione per la prenotazione on-line del Tennis, Padel e
Lezioni Fitness

Art.10 (gli spogliatoi)

L’accesso negli spogliatoi è contingentato.
Si raccomanda di conservare l’indice di almeno 5 mq a persona di superficie all’interno degli spogliatoi

Appendiabiti e Phon inutilizzabili

È assolutamente vietato lasciare incustoditi indumenti e oggetti personali sulle panche degli spogliatoi. Sarà pertanto obbligatorio riporre tutti gli indumenti e oggetti personali dentro la borsa personale, anche qualora
depositati negli appositi armadietti

Art.11 (piscina)

Prima di accedere in piscina è obbligatorio fare un’accurata doccia saponata

Utilizzare il proprio asciugamano su sdraio e lettini, al termine della permanenza disinfettare con gli appositi prodotti la sdraio e il lettino utilizzato

Mantenere una distanza di sicurezza tra, ombrelloni sdraio e lettini di almeno 1,5 mt

Per controllare il contenimento all’interno della vasca, è necessario richiedere l’accesso in acqua all’assistente bagnate presente sul bordo vasca

Divieto di accesso del pubblico alle tribune

Permanenza piscina esterna massimo 3 ore

Art.12 (Sospensione abbonamenti)

Per il recupero dei mesi persi a causa dell’interruzione delle attività dovuta all’emergenza COVID-19, il nostro commerciale è a vostra disposizione per illustrarvene le modalità previo appuntamento al n° 06 333.93.60

Art.13 (Lezioni Private)

Le lezioni private dovranno essere prenotate in segreteria previo appuntamento accordato con il proprio Trainer/Maestro al n° 06 333.93.60

Art.14 (Tempi di Permanenza al Circolo com)

Sala Pesi: 2h
Fitness e Gruppo Cycle: 1h e 30’
Piscine interne: a discrezione degli istruttori
Piscina Esterna: 3h
Acqua Fitness: 1h e 30’
Tennis: 1h e 45’
Padel: 1h e 45’

Il presente regolamento elaborato al fine di ridurre il rischio di contagio da COVID-19, rimane aperto alle integrazioni che si renderanno necessarie

Scarica il regolamento