Skip links

Dateci un punto di partenza…

Dateci un punto di partenza…

Due Ponti Sporting Club

…E solleveremo l’Italia!!!

Stagione sportiva 2021 – 2022: la prima “intera”, dopo due anni di interruzioni varie, la stagione nella quale tutto (o quasi) doveva e poteva ripartire, l’annata, nella quale, visti i precedenti pandemici, avrebbero potuto essere più le incognite che le certezze. E invece…

La squadra Master del Due Ponti ha colto al volo l’occasione e non si è lasciata sfuggire la possibilità di tornare ai livelli che più spesso le competono, grazie ai valorosissimi ed encomiabili atleti che la compongono!!!

Si è iniziato a febbraio, vincendo I Campionati Regionali , nella fascia di competenza – quella da 51 a 75 atleti – e si è proseguito con i Campionati Italiani in vasca di Riccione, dove sono state conquistate quattro medaglie d’oro , da Laura Moltedo (2), Dinia Vittorio e Odoardi Piero, nelle varie categorie d’appartenenza, quattro d’argento (Francesco Di Pippo, Odoardi Piero e Dinia Vittorio) e otto di bronzo da Gianluca Volante, Barbara Grillo, Riccardo Bartoli, Silvana Vespa, Francesco Di Pippo, Rachele Sechi. Ai podi individuali, si aggiunge il bronzo nella staffetta maschile, 4 x 50 SL, composta da Dinia, Di PPippo, Bartoli e Alessandro Bile. Ciliegine sulla torta, i due nuovi primati italiani, ottenuti da Laura Moltedo, nei 50 e nei 200 Dorso, categoria M70.

Ma la vera APOTEOSI c’è stata in quel di Piombino, tra l’8 e il 10 luglio, nel Campionato Italiano in Acque Libere, dove il Due Ponti, per l’undicesima volta, si è laureato CAMPIONE D’ITALIA A SQUADRE, con una messe di medaglie, sia individuali, sia di staffetta, che sarebbe lunghissimo elencarle tutte, per non parlare poi dei tantissimi nostri atleti che hanno portato punti alla causa, facendo sì che la nostra società si piazzasse sul gradino più alto d’Italia! E scusate se è poco….

In conclusione, quindi, una certezza c’è: la squadra Master del Due Ponti, risponde “PRESENTE” e si toglie delle gran belle soddisfazioni!!! Niente male, direi, niente male…

Marco Pomponi

Chiamaci per info